Dispositivi antiabbandono obbligatori dal 7 novembre

pubblicato in: News | 0

Dal 7 novembre è scattato l’obbligo di dotarsi di un DISPOSITIVO ANTI ABBANDONO per chiunque trasporti in auto bambini fino a 4 anni. Lo dispone un Decreto Ministeriale pubblicato lo scorso 23 Ottobre sulla Gazzetta Ufficiale.

I dispositivi sono già in commercio e sono disponibili online e nei negozi specializzati in articoli per l’infanzia.

REQUISITI DEI DISPOSITIVI

I dispositivi non necessitano di omologazione ma devono essere accompagnati da un certificato di conformità rilasciato dal produttore.

Devono attivarsi automaticamente senza che il conducente  compia ulteriori azioni E devono dare un segnale di conferma di avvenuta attivazione.

In caso di abbandono devono attivarsi con segnali visivi ed acustici o visivi e di vibrazione e i segnali devono essere percepibili o all’interno o all’esterno del veicolo.

Inoltre possono collegarsi allo smartphone del genitore con una app o tramite Bluetooth per inviare notifiche.

SONO PREVISTI INCENTIVI

Nei prossimi giorni verrà pubblicato un decreto con le modalità per l’erogazione dell’incentivo. Il contributo sarà erogato direttamente alle famiglie dopo l’esibizione della ricevuta di pagamento (fino ad esaurimento delle risorse stanziate). È consigliabile tenere lo scontrino.

QUALI SONO LE SANZIONI PER INADEMPIENZA

le sanzioni sono quelle previste dalla Legge (117 del 1/10/2018 art. 1) che ha modificato il codice della strada (art. 172). Si tratta di multe dagli 83 ai 333 € (che si riducono a 58 e 10 se si paga entro cinque giorni) e sottrazione di 5 punti della patente. Se si commettono due infrazioni in due anni scatta la sospensione della patente da 15 giorni a 2 mesi. Il governo sta lavorando per posticipare al 01/03/2020 l’avvio delle multe per gli inadempienti.

 

Fonte: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ( www.mit.gov.it )

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cliccando sul checkbox accetti la nostra privacy policy