Domande generiche

1. Quante volte occorre venire in studio?

Una sola volta, nel giorno e nell’ora scelti per l’appuntamento.

2. Quanto tempo dura la visita?

Il tempo necessario per valutare i parametri psico fisici previsti dalla legge per giudicare l’idoneità alla guida.

3. Dopo aver effettuato la visita devo tornare presso lo studio?

Assolutamente No. Occorre solo aspettare che arrivi la nuova patente all’indirizzo indicato al medico al momento della visita.

4. Dopo aver effettuato la visita devo fare altro?

No. Deve solo aspettare che arrivi da Roma la patente spedita tramite assicurata all’indirizzo da Lei indicato e pagare al postino 6,86€ per le spese di spedizione.

5. Quanto tempo prima della scadenza posso rinnovare la patente?

Si può rinnovare la patente fino a quattro mesi prima della scadenza. Per le patenti di Categoria B non si perde il periodo di validità in quanto la scadenza successiva coinciderà comunque con la data di nascita.Per le patenti di categoria superiore (C, D) la nuova scadenza coinciderà con la data della visita.

6. Soffro di diabete, di quale documentazione ho bisogno?

Nel caso si soffra di diabete è necessario farsi rilasciare dal proprio diabetologo la dichiarazione prevista dalla legge. Il modulo si può scaricare al seguente link: Scarica il modulo
Per le patenti C, D e per le patenti A e B in cui il diabete è complicato da altre patologie, il rinnovo deve essere effettuato presso la Commissione Medica Locale.

 

Domande sul costo della visita

6. Qual è il costo complessivo della visita?

Il costo è di 70 € comprensivo di visita medica e bollettini postali (già pagati dallo studio in nome e per conto del paziente) da saldare al medico al termine dalla visita. Quando arriverà l’assicurata a casa contenente la patente, occorrerà pagare 6,86 € al postino.

 

Domande su Rinnovo Patente di Guida Telematico

7. Cos’è il rinnovo telematico?

Dal 9 Febbraio 2014 il medico dopo aver effettuato la visita medica, inserisce i dati via internet al Centro Elaborazioni Dati della Motorizzazione Civile.

Viene generato un certificato che attesta l’idoneità alla guida che il medico stampa, firma e consegna al titolare della patente; tale certificato è utilizzabile per la guida se la patente risulta già scaduta.

Dopo qualche giorno viene recapitata direttamente a casa dell’interessato un’assicurata che contiene la nuova patente. Le spese di spedizione dell’assicurata è di 6,86€ da pagare al postino.

8. In quali casi non è possibile il rinnovo telematico?

Se i dati anagrafici del titolare della patente non coincidono con i dati memorizzati nel database della Motorizzazione Civile. I casi di incongruenza più frequenti si verificano quando i nomi di battesimo sulla patente e sulla Carta di Identità sono diversi: solitamente un nome di battesimo in più o in meno. In quel caso verrà rilasciato un certificato da consegnare direttamente allo sportello della Motorizzazione Civile.

Inoltre non è possibile il rinnovo telematico in caso di smarrimento del documento. (Vedi FAQ numero 9)

Per ulteriori informazioni consulta: Informazioni fototessera e Ministero delle Infrastrutture dei Trasporti

9. Ho smarrito la patente o mi è stata rubata, cosa devo fare?

Nel caso di smarrimento o sottrazione della patente oltre i 4 mesi precedenti la scadenza, il duplicato del documento viene inviato dalla Motorizzazione per tramite delle Forze dell’Ordine che effettuano la denuncia di smarrimento/sottrazione.

Nel caso di smarrimento o sottrazione della patente nei 4 mesi precedenti la scadenza, è possibile effettuare presso il nostro Studio Medico la visita per il rinnovo. Il medico rilascerà un certificato in marca da bollo che va consegnato a mano presso gli uffici della Motorizzazione Civile unitamente ai seguenti documenti: 3 fototessere, modello TT2112 debitamente compilato (scarica qua il modello TT2112) , la denuncia di smarrimento/sottrazione, Versamento sul c.c. 4028 di 32€ ,Versamento sul c.c. 9001 di 10,20€.

Per informazioni complete consulta il link: Ministero delle Infrastrutture dei Trasporti

 

Domande su Patente Scaduta

10. Cosa fare se la patente è scaduta?

Basta andare sulla pagina Prenota Visita e prenotare un appuntamento. Si ricorda che le patenti scadute da più di 3 anni non possono essere rinnovate. Per maggiori informazioni contattateci.

 

Domande sulla foto tessera

11. Serve portare la foto?

No, Tranne in casi in cui non è possibile il rinnovo telematico. Vedi domanda 8.

12. Quante sedi avete?

Una sola in Via del Casale Giuliani, 29 Roma presso Studio Medico Igea. 

13. In quali casi è necessario avere al seguito le fototessere ?

Nei casi in cui il rinnovo telematico non sia possibile, ovvero:

  • Cancellazione anagrafica del doppio nome.
  • Aggiunta anagrafica del doppio nome.
  • Incongruenza del Codice Fiscale.

In tali casi viene rilasciato un certificato da portare a mano presso gli uffici della Motorizzazione Civile.

Nei casi sopra citati è necessario avere al seguito 3 fototessere per poter rinnovare con successo la propria patente di guida.

In ogni caso, nelle vicinanze dello studio, sono presenti dei fotografi che in pochi minuti consegnano le foto.

 

Domande sui bollettini

14. Devo pagare i bollettini postali prima della visita?

Assolutamente No. I bollettini ccp 9001 e 4028 sono anticipati a nome e per conto del cliente e saldati al momento della visita.
È possibile comunque portare i bollettini già pagati dal paziente che verranno scalati dal prezzo finale.

 

Domande sull’età del rinnovo patente

15. Fino a che età si può effettuare la visita?

La legge non pone limiti ai clienti in età avanzata. Perciò saranno valutati tutti i parametri psicofisici che con l’età possono subire un deterioramento tale da compromettere la capacità di guida. Se i test non dovessero essere superati, il titolare della patente sarà invitato a rivolgersi alla Commissione Medica Locale.

 

Domande su altre tipologie di patenti come Speciali, Nautica

16. Si possono rinnovare anche le patenti Speciali?

No, la competenza è esclusivamente della Commissione Medica Locale.

17. Sono monocolo ed ho una patente speciale, devo effettuare il rinnovo presso la Commissione Medica Locale?

Non è più necessario: il D.M. del 30/11/2010 prevede che i pazienti monocoli possano essere visitati dal medico Monocratico. La patente speciale verrà convertita in patente normale. Per questi clienti occorre portare 3 fototessere, una marca da bollo da 16,00 € ed il certificato rilasciato da un oculista (scarica qui il certificato). Effettuata la visita occorre portare il certificato rilasciato dal medico presso gli uffici della Motorizzazione Civile.

Nel caso il paziente sia monocolo e già titolare di una patente normale è necessario SOLO il certificato dell’oculista, il rinnovo avverrà telematicamente come per i pazienti senza patologie.

18. E’ possibile rinnovare la patente Nautica?

No, per legge non è possibile effettuare il rinnovo nello studio privato o nelle autoscuole.

19. Quali altri certificati è possibile rilasciare presso lo studio?

Il medico è autorizzato al rilascio dei seguenti certificati:

  • Certificato per detenzione di armi
  • Certificato per rinnovo porto armi 
  • certificato medico di idoneità specifica (sana e robusta costituzione fisica) a una determinata attività lavorativa, che di solito viene richiesto all’interessato dal datore di lavoro all’atto di assunzione (Pubblica Amministrazione, Scuola, Camera Commercio, ecc.)
  • certificato medico attestante uno stato di buona salute (sana e robusta costituzione fisica) e un giudizio sanitario favorevole al rilascio di prestiti erogati ai dipendenti da Enti pubblici (INPDAP) o società private;
  • certificato medico per l’idoneità all’attività sportiva non agonistica (necessario un ECG).

 

Domande sulla consegna della patente

20. Ho rinnovato la patente, quanto devo pagare alla consegna?

All’atto della consegna della patente a domicilio o al momento del ritiro presso l’Ufficio Postale il titolare dovrà corrispondere la quota dovuta per il servizio di recapito pari a Euro 6,86 comprensivi di IVA vigente.

21. Ero assente al momento della consegna, cosa devo fare?

In caso di assenza al primo tentativo di recapito, è possibile concordare un secondo tentativo di recapito a domicilio senza ulteriori costi aggiuntivi, chiamando il Contact Center di Poste Italiane al numero 803.160, attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8:00 alle ore 20:00. La richiesta di recapito concordato potrà essere effettuata nei 10 giorni solari dalla data del primo tentativo di recapito indicata nel primo avviso di mancata consegna.

22. Ho concordato il giorno di consegna ma non ho potuto essere presente, cosa devo fare?

Nel caso in cui il destinatario risulti assente al momento del recapito “concordato”, l’addetto lascia un apposito “Avviso di cortesia”, nella cassetta postale del titolare, che riporta espressamente il tentativo di consegna della patente di guida. In ogni caso, sarà effettuato un secondo tentativo di recapito, che avverrà trascorsi 10 giorni naturali e consecutivi dalla data del primo tentativo e entro 30 giorni dallo stesso. Se anche questo tentativo non dovesse andare a buon fine, l’addetto lascerà nella cassetta postale del destinatario il 2° “avviso di mancata consegna”, sul quale sarà riportato l’Ufficio Postale di riferimento per il ritiro e le modalità di pagamento presso l’Ufficio Postale.

23. Quanti giorni rimane in giacenza presso l’Ufficio Postale la patente non ritirata a casa?

La patente può essere ritirata entro 60 giorni solari dalla data del secondo tentativo di recapito indicata nel 2° “avviso di mancata consegna”.